7 Responses

  1. gennaro
    gennaro at |

    sono stato demansionato mi hanno lasciato il livello ma tolto le indennità professionali (coordinamento infermieristico che facevo dal 2001 e indennita preparazione chemio. (dal mio punto di vista irriducibili perche facenti parte della mia professionalita acquisita con anni di esperienza) gradirei qualche parere in merito
    grazie

  2. gennaro
    gennaro at |

    si lo so che la mia è una situazione complicata e grazie per la risposta nel 2008 sono diventato inidoneo per diabete al turno di notte ,il propietario della ditta mi ha concesso la stessa retribuzione fino al 2015 quando mi avevano chiesto di effettuare degli elettrocardiogramma senza neppure un ordine scritto ,ho rifiutato motivandolo anche con i miei problemi di salute e per tutta risposta mi hanno tolto 470 euro lordi.adesso faccio un lavoro demansionato non ho possibilita di crescita professionale lavoro ormai da 40 anni.e sonoi costretto ad andare in pensione nel 2021 per cercare di recuperare un po di soldi.
    saluti
    gennaro arena

  3. letizia
    letizia at |

    Buongiorno, vorrei fare una domanda a riguardo: ma il lavoratore che si accorda con il datore di lavoro sul demansionamento può chiedere di essere trasferito? e in quel caso il datore di lavoro deve trovare soluzione o può anche negare il trasferimento?
    grazie

  4. FRANCESCO LIBERATORE
    FRANCESCO LIBERATORE at |

    Buongiorno,volevo sapere se un impiegato (privato)di anni 56 con contatto ai sensi legge 68/99 inquadrato al 5° livello ccnl metalmeccanico,può essere trasferito ad oltre 400 km dal precedente luogo di lavoro visto anche che l’azienda di cui dipendente ha un contratto in essere ad un sito a meno di 70 km dal precedente luogo di lavoro ed a cui fa riferimento il contratto di assunzione,inoltre mi chiedono contestualmente al trasferimento un demansionamento della mia qualifica ultra ventennale (26).
    Tutto quanto sopra comunicatomi 5 giorni prima dell’ipotetico trasferimento,ma che per i primi 20 giorno sarebbero considerati come trasferta e quindi rimborsati tutti i costi sostenuti.Premetto che in precedenza a tale decisione di trasferimento avevo chiesto di essere trasferito al sito posto a meno di 70 km,ma tale proposta mi è stata rigettata verbalmente.Tale trattativa si è svolta nella totale assenza delle forze sindacali.In attesa di risposta porgo distinti saluti.

Lascia un commento