19 Responses

  1. Cinzia
    Cinzia at |

    Io sono andata in mobilità nel 2011,
    mi spettavano 2 anni,
    visto che abito in Lombardia,
    ed appartengo alla fascia d’età tra i 40-50.
    Ho avviato subito un’ attività in proprio,
    chiedendo la mobilità anticipata.
    L’ Inps mi ha dato soltanto 5,00 euro .
    Ho fatto ricorso,ma non ho ancora ricevuto risposta.
    Una fregatura simile non me la sarei mai aspettata dall’ Inps .
    Se il direttore dell’ Inps mi avesse informata prima, di certo non avrei accettato l’anticipo di mobilità, ma mi sarei tenuta la mia mobilità ordinaria per 2 anni !!!!!

  2. Vito Lovece
    Vito Lovece at |

    Chiedevo se io vengo assunto da un ‘azienda e usufruisce dei sgravi fiscali perché sto in mobilità Che tipo di contratto dovrei avere ?? Mi possono licenziare. Se l’azienda non mi sta bene E trovo una nuova azienda può usufruisce sempre della mia mobilità……x i sgravi fiscali.”. Grazie. Aspetto risposta

  3. massimo
    massimo at |

    ciao.
    sono in mobilita 223 dal febbraio 2011 ed essendo in lombardia ed avendo piu di 40anni vado in scadenza nel prox 02/2014. avendo però io lavorato per 8 mesi nel corso del 2011,altri 6 mesi nel 2012 e 11 mesi nel 2013 il mio termine si é spostato per tutto questo periodo in cui non ho usufruito? purtroppo pur chiedendo agli uffici competenti (centro impiego e inps) ho avuto informazioni contrastanti.ringrazio per l’attenzione e attendo vs. cortese risposta

  4. antonio
    antonio at |

    ciao danilo
    ho 55 anni ed ho maturato quarant’anni di lavoro —prima di essere posto in cigs la quale avrà validità fino al 1 febbraio 2015…..quindi a quella data avrò’ maturato 41anni di versamenti inps……..visto che l’azienda con cui ho lavorato, brancola nel buio dell’ignoranza…….cosa mi consigli di fare e proporre per raggiungere la pensione che scatterebbe il 1 febbraio 2017
    grazie antonio

  5. luciano
    luciano at |

    Volevo sapere se l’azienda
    mi può richiamare,anche x un giorno, dopo essere stato messo dalla stessa in mobilità.

  6. Elena
    Elena at |

    Ciao, io sono in CIGS da settembre 2013 per la durata di 2 anni,poi avrei diritto alla mobilità. Volevo chiederti io ho 50 anni , mi è stato detto che con la legge Fornero ho diritto a tre anni di mobilità solo se faccio richiesta volontaria entro novembre 2014, poi da Dicembre mi spetterebbero solo 2 anni. E’ vero? e volevo anche chiedere cosa è più conveniente per me? finire la CIGS e la mobilità o chiedere di essere collocata in mobilità ora e fare 3 anni? Grazie

  7. Sergio
    Sergio at |

    Ciao Danilo . Sono un lavoratore di 48 anni ,la mia azienda ha aperto la procedura di mobilità dal 6 ottobre 2014 . Ti chiedo ,sarebbe favorevole chiudere la trattativa prima del 31 dicembre , per non perdere 12 mesi di mobilità , perché dal 1 gennaio 2015 subentra la legge Fornero . Grazie .

  8. Sergio
    Sergio at |

    Ciao Danilo ,sono nuovamente io . Ti chiedo se l’azienda che mette in mobilità richiama il lavoratore prima dei sei mesi per un giorno devo segnalare all’Inps ? , poi se vengo richiamato dopo i sei mesi l’azienda ha gli sgravi fiscali senza cambiare ragione sociale ?
    Grazie.

  9. maria concetta epicoco
    maria concetta epicoco at |

    Salve Sergio, nella mia azienda (grande azienda del SUD) sta per concludersi (18 dicembre) la procedura di mobilità a seguito di CIGS. Io mi trovo nella condizione di avere 55 compiuti con 29 anni e 6 mesi di anzianità contributiva.
    E’il mio un caso candidabile alla Mobilità Lunga verso la Pensione di Anzianità considerato che sono a meno di 10 anni dalla pensione di vecchiaia (63,9 mesi)?
    Se si, è necessaria una procedura particolare o è il mio un diritto soggettivo?
    Ovvero è solo una questione di volontà/disponibilità dell’azienda a coprire la contribuzione eccedente il periodo di mobilità ordinaria?

  10. maria concetta epicoco
    maria concetta epicoco at |

    Salve Sergio, devo porle un altro quesito. L’azienda per cui lavoro, sta firmando con i sindacati un contratto di solidarietà al 60% per 3 anni. Cioè si lavorerebbe il 40% delle ore settimanali, nel mio caso sono una part time a 24 ore, lavorerei 10,23 ore la settimana. L’inps interviene retribuendo il 70% delle ore non lavorate. La mobilità rimane aperta per 3 anni. Domanda: Se io, nell’arco dei 3 anni decido di andare in mobilità (55 anni), la retribuzione mensile in mobilità su quale base viene calcolata? Sulla base dell’ ultimo stipendio percepito, cioè la quota che paga l’azienda + la parte in cui concorre l’Inps (70%)? Oppure solo sulla parte che paga l’azienda ( le ore effettivamente lavorate)?
    Mi conferma che in solidarietà i contributi sono notevolmente ridotti, ossia sono relativi solo alle ore effettivamente lavorate? Cioè nel mio caso sarebbero solo per 40 ore mensili ?
    La ringrazio
    Epicoco Maria Concetta

Lascia un commento